text closed for vacation in a chalkboard

CHIUSURA INVERNALE FINO AL 15 FEBBRAIO

Il ristorante sarà chiuso per ferie dal 26 Gennaio fino al 15 febbraio incluso.

Nell’attesa ecco per voi due delle nostre ricette , una per chi ama il salato e l’altra per chi ama il dolce … e cucinandole penserete un po’ a noi!

Speriamo vi  piacciano..!!!

Vi aspettiamo numerosi dal 16 febbraio. A presto e buona vita!!!

 

“FETTUCCINE di pasta fresca all’uovo con BROCCOLI,  MANDORLE  e  PEPERONCINO”

INGREDIENTI per 4 persone:

Fettuccine di pasta fresca all’uovo : 400 gr

(siccome non vi vogliamo far lavorare troppo vi suggeriamo di andare a comprare al nostro Laboratorio di pasta fresca in via dei Rustici 6/r a Firenze)

Broccoli:  500 gr

Mandorle spellate tritate o fatte a scaglie: 60 gr.

Peperoncino : a vostro gradimento

Aglio: 1 spicchio

Olio extra vergine di oliva biologico “San Michele a Torri” :  q.b.

Sale e pepe : q.b.

PROCEDIMENTO :

Lavate le cime dei  broccoli e fatele sbollentare in acqua salata per pochi minuti.

Nel frattempo, in una teglia, mettete a soffriggere  l’olio extra vergine di oliva, il peperoncino e lo spicchio d’aglio (noi suggeriamo di tagliarlo a fettine sottili  ma se preferite potete mantenerlo intero per  poi toglierlo).

Una volta soffritto , aggiungete  le cime di broccoli ( non buttate l’acqua di cottura la utilizzerete per cuocere la pasta)  e le mandorle e un po’ di acqua di cottura dei broccoli e continuate a cuocerli per ancora qualche minuto.

Cuocete le tagliatelle nell’acqua dei broccoli … per le nostre tagliatelle bastano 2 minuti di cottura.

Scolate la pasta e saltatela insieme al sughetto di broccoli. Buon Appetito!!!

 

“CENCI FRITTI”

Come si può dire di no ai cenci fritti! Impossibile, non credete !!!

INGREDIENTI :

Farina 00 : 1 kg

Uova della fattoria : 6

Zucchero: 7 cucchiai

Burro : 150 gr

Vinsanto “San Michele a Torri” DOC : ½ bicchiere

Arancia spremuta e grattata: 1

Limone grattato : 1

Sale: un pizzico

Olio per frittura

Zucchero a velo: q.b.

Se volete potete provare a sostituire la farina 00 con la farina della fattoria tipo 2 e lo zucchero bianco con lo zucchero di canna, vengono un po’ più rustici e meno dolci …ma sono buonissimi!

PROCEDIMENTO:

Mettete a fontana la farina e al centro versate lo zucchero, il burro, le uova, il vinsanto, l’arancia, il limone e il pizzico di sale. Lavorate il tutto finché non si sarà ottenuto un impasto morbido ed elastico.

Date all’impasto una forma rotonda, coprite con un panno e lasciate riposare per circa 30 minuti.

Trascorsi i 30 minuti, lavorate di nuovo l’impasto e poi iniziate a stenderlo con il mattarello facendo delle sfoglie sottili.

A questo punto potete tagliare la sfoglia, con il rullo smerlato, nelle forme classiche di tanti rettangolini oppure potete sbizzarrirvi con la vostra fantasia…

Versate abbondante olio per frittura in una padella e quando sarà bollente iniziate a friggere i cenci, avendo l’accortezza di girarli per far dorare entrambi i lati.

Una volta cotti appoggiateli in un recipiente, dove precedentemente avrete messo della carta assorbente per eliminare eventuali residui di olio di cottura.

Prima di mangiare spolverare con zucchero a velo!

Un bel bicchierino di Vin Santo di San Michele e assaggiamo queste ghiottonerie!!!!